Infortuni Covid -19: quali sono le tutele per il datore di lavoro?


A seguito dell’aumento di denunce per infortunio sul lavoro da Covid-19 è stato chiarito che il Datore di lavoro è oggi tenuto ad aggiornare il Documento Valutazione dei Rischi (DVR) in collaborazione con il Medico Competente, RSPP e RLS.
La motivazione si riscontra nella qualifica del rischio biologico da Covid-19 come rischio generico ‘aggravato’ ovvero un rischio a cui è esposta tutta la popolazione ma che trova la sua aggravante nell’occasione di lavoro.
Pertanto, l’aggiornamento del DVR è elemento di corretta tutela per il datore di lavoro ai fini della sua responsabilità ‘in vigilando’.
Unitamente all’aggiornamento del DVR è necessaria la continua attività di formazione e informazione del personale nonché la tracciabilità dell’attività di monitoraggio delle misure di prevenzione e contenimento del rischio da parte dei soggetti coinvolti (RLS, Medico Competente, Comitato tecnico aziendale, ecc.).